BUON NATALE

Con l’augurio che porti pace e tanta positività per tutti.

Pubblicità

Serene Festività

Anche quest’anno è un Natale atipico, con tanti pensieri che non ci fanno stare sereni, con un Virus che non vuole saperne di cedere le armi e lasciarci in pace, con persone che non hanno più lavoro, che hanno perso tutto a causa delle trasformazioni del tempo, ecc. La lista sarebbe ancora lunga, però nonostante tutto voglio augurare giornate di serenità, che diano la forza di continuare a lottare.

AUGURI DI CUORE – PATRIZIA

Qualche foto scattata lungo le strade di Comacchio che quest’anno oltre ad avere illuminato il centro strorico, ha creato anche uno spazio natalizio tutto dedicato ai bambini e volontari hanno creato, come da tradizione, i Presepi sotto vari ponti. Le foto sono state scattate in momenti e giorni diversi uno dall’altro, questo il motivo di foto con il sole, con la nebbia, con il buio o all’interno di negozi.

Nell’ultima foto Jarvis, cerca di appropriarsi di un’addobbo dell’albero di Natale.

Sole e coccole

Foto scattata troppo velocemente, infatti non è molto limpida, perché non volevo riprendere il viso della bambina, in modo da pubblicarla senza problemi. Però era una scenetta veramente dolce e mi ha colpito anche il contrasto delle dimensioni della bambina e del cagnolino con i grandi vasi delle piante, quindi non ho resistito e ho scattato. Click!

Gli antenati di Jarvis

Questo è Jarvis, il micione che fa parte della famiglia (ad agosto compirà 4 anni) Nelle foto sotto vi presento i suoi antenati… eh sì il gatto discende da una grande stirpe di Gatti

Ovviamente è uno scherzo, il gatto non è di “razza” è un “bastardino” che a soli 40 giorni dalla nascita abbiamo accolto in famiglia e anche se ci fa impazzire lo adoriamo. Gli antenati sono stati creati tramite fotomontaggi.

AIUTIAMO SIBILLA A GUARIRE

Penso che a molti non piacciano articoli come questi, le persone che hanno bisogno di aiuto sono veramente tante, ma io non riesco a dire di “no” quando mi viene chiesto di mettere in evidenza una di queste richieste.

La ragazza da aiutare si chiama Sibilla e sta vivendo una situazione veramente difficile. Un suo amico ha iniziato a fare girare la notizia, io lo conosco e mi ha assicurato che è tutto vero e quindi ecco che cerco di fare la mia parte.

La raccolta fondi la si può visualizzare a questo link

AIUTIAMO SIBILLA A GUARIRE

Anche una piccola donazione può aiutare Sibilla Pocaterra a raggiungere l’obiettivo. Se non vuoi fare una donazione, puoi magari condividere la raccolta fondi e contribuire a diffondere il messaggio.

Grazie per l’attenzione.