Perché…

.
Perché…. me lo chiedo ogni volta che vedo animali morti lungo i bordi delle strade. Posso anche ammettere che ci siano casi nei quali diventa praticamente impossibile evitarli, ma non posso credere che sia sempre così. Impossibile non vedere un gabbiano, un riccio, una nutria, una gazza, un gufo e tanti altri ancora. Impossibile non riuscire ad evitarli, impossibile che non si faccia nulla per evitarli. Eh sì, perché io sono convinta che molti animali vengano uccisi di proposito e che non ci faccia nulla per evitare che sbattano contro le auto. Ne ho già visti parecchi divertirsi nel fare di tutto per riuscire nello “strike” ed uccidere un povero animale indifeso che non da fastidio a nessuno, il cui unico errore è stato quello di mettersi sul bordo della strada per mangiare o per cercare di riparare i propri piccoli!!! E questo mi fa provare una grande rabbia, ma grande grande e anche tanto dispiacere, perché amo troppo gli animali e non sopporto di vederli così, immobili, senza più vita!
.
gufo morto
.

Annunci

57 thoughts on “Perché…

  1. La stupidità umana la di misura proprio dal fatto che per gli animali uccidere è fattore di sopravvivenza o di preparazione alla sopravvivenza. Per l’uomo invece è stupidità. Punto.

  2. Quando mi fa rabbia quando la gente li uccide aposto.. non so cos spinge a fare un atto cosi crudele… l’animale è mai subito morto soffre ancora per un pò di bel tempo..la foto fa capire quanto stava male il piccolo si vene nei suo occhi … e molto triste 😦

  3. Sono tutto ha fatto d’accordo con te Pat, è triste vedere questi bei animali schiacciare sul bordo delle nostre strade, è a chiedersi a se alcuni non lo fanno espressamente, l’uomo è crudele nei suoi comportamenti….
    Bella sera a te.
    Ciao. Hervé

  4. Cara Pat, che tristezza! Pensa alle autostrade che dividono un territorio e non permettono più il passaggio agli animali nel loro Habitat. Non dico di non realizzarle ma progettarle come in Germania dove ci sono dei sottopassi apposta per loro. Un abbraccio

    • Non tutti amano e rispettano gli animali, vengono prima gli interessi personali ed economici.
      Si potrebbe fare quello che serve per agevolare l’uomo, ma senza rovinare la vita degli animali, e invece niente!!
      Un abbraccio a te caro Enrico.
      Pat

  5. Alle volte si viaggia per strade colorate di morte, ma non si fa nulla per fare cambiare colore all’asfalto: trovo impressionante che ci sia nell’essere umano tanta strafottenza sanguinaria……
    Un abbraccio ed un fiore, la foto urla tutta la sua morta bellezza……….

  6. Viaggiando nottetempo ed in stradine interne escluse dalle mappe conosciute, segrete scorciatoie che si inerpicano lungo i costoni di montagne silenziose…capita di imbatterti improvvisamente in questi enormi volatili proprio come quello che hai così ben fotografato, foto che pur rappredentando la morte è decisamente viva per il messaggio che propone…e non è davvero sempre così semplice evitarli. Puoi fare un tentativo ma per quanto spiaccia essere la causa di una morte, credo che la vita degli individui e la loro sicurezza venga prima nella scelta repentina che si è costretti a fare in certi momenti.
    Tuttavia concordo perfettamente con te quando sostieni l’incredulità sulla casualità di queste morti che hanno sempre più il sapore del divertimento. Non descriverò ciò che ho visto un giorno di alcuni anni fa in una stradina secondaria nei pressi di Agrigento, ma ti assicuro che lo spettacolo che si offriva era di una crudeltà difficilmente comprensibile. Quindi ci sta tutta la rabbia vera nei confronti di certe menti.

    Buona serata

    Uomo

    • Certo, infatti l’ho scritto che capitano casi nei quali è impossibile evitarli, su questo niente da ridire. Grazie per aver capito fino in fondo ciò che ho scritto, non avevo dubbi su questo!
      Buona serata a te Uomo.
      Ciao, Pat

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...