Porta doppia versione

.

Normale

.

.

elaborata

.


.

18 thoughts on “Porta doppia versione

  1. …sono belle entrambe…
    non saprei quale scegliere…
    per mia tendenza mi piacciono molto le foto elaborate…
    perchè vedi con i tuoi occhi, a tuo gusto …e forse in quel caso esce fuori una piccola parte di noi che se ne sta nascosta…ma son discorsi da psicologi dilettantissimi, come lo sono io del resto…
    Però penso che elaborare la realtà nella sua , anche estrema bellezza, in un certo senso ci faccia sentire ancora più legate alla vita…il ioco è un legame interessante che i bambini hanno alla vita, perchè attraverso di esso imparano le regole.
    Discorso sintomatico…ma non ci badare..stasera sono parecchio emotiva…e forse anche stanca di avere a che fare con dei dementi!
    Ma non c’entra nulla con questa mia bella critica alle tue foto.
    te sei fenomenale….mi piace molto la seconda🙂 ecco l’ho detto!!!
    maremma fragolina…
    bacio

  2. Idem con patate, direbbe qualcuno… in questo caso, l’originale è veramente bello è un fine ottocento?

    Ho una concezione abbastanza particolare dell’antico, probabilmente il restauro di questo portone lo porterebbe a rivivere una nuova vita, senza però interventi che possano snaturarlo. E così, in un certo senso, vale per le foto, secondo me. Una foto elaborata, diventa un elemento grafico che, per quanto ci si possa sforzare, esprime tutt’altro concetto. L’elaborazione è comunque sempre sintomo di ricerca e quindi ben venga.

    Al di là della preferenza, belle entrambe.

    • Non so se è fine ottocento, sicuramente è un palazzo parecchio vecchio. Io ho avuto la fortuna di vederlo all’interno molti anni fa, prima che si riducesse così ed era veramente molto bello, con tutti i soffitti dipinti e tante altre cose splendide.
      Concordo sul restauro, sarebbe bello riportarlo come era inizialmente, anche se penso sarà difficile, perché il palazzo è in vendita e sicuramente se sarà acquistato ne faranno tanti piccoli appartamenti…. ahhh se solo potessi prenderlo io, non lo cambierei sicuramente…
      Ciao, Pat

    • Bello definirla la porta del mio cuore… un po’ malandato lo è infatti e credo che dietro ci sia parecchio ancora da scoprire, anche se forse viene tenuto troppo nascosto…
      Ciao, Pat

  3. A me piace di più la versione originale, la seconda versione la trovo troppo “forzata” (ovviamente è solo una questione di gusti :-D). Mi sembra che i due messaggi siano diversi: nella prima foto si viene attratti dalla porta, nella seconda ci sono troppi protagonisti (cornice della porta, mezzo rosone, lucchetto, ecc. ecc.). Hai provato a vedere come veniva in bianco e nero?

    • Hai ragione a dire che la seconda versione è forzata, in effetti ho usato un applicativo hdr che si chiama “surrealistico” e forse proprio per questo motivo evidenzia particolari che in quella normale sono meno evidenti. In bianco e nero non ho provato. Grazie per la tua opinione🙂

  4. Io preferisco la prima immagine, colori più reali, che sanno regalare emozioni, una specie di porta spazio/tempo tra l’oggi e l’ieri, un passato misterioso che lascia spazio unicamente alla fantasia e di un oggi che ancora non si è del tutto svelato, due misteri divisi unicamente da una vecchia porta fatta di un legno ormai segnato dall’inesorabilità dello scorrere del tempo, unica verità incontrovertibile..
    Ciaooo neh!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...